La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire… sei vicino al cielo. – Jimi Hendrix –

LONDO RAIN – GIAIME


Beat particolare, che s’imprime in testa dopo pochi secondi di ascolto. Il brano di Giaime, classe ’95 prodotto da Mr Effe e Fabio Gargiulo è fuori ormai dal 31 marzo scorso.

Il giovane milanese è cresciuto in fretta, facendosi strada nella difficile e contorta via del rap italiano con una crew di 4 artisti autodidatti: gli “Zero2”. Giaime insieme a Mastarais, Martinez e Roman, collaborano insieme con il medesimo obbiettivo: vivere di musica, senza compromessi. <<Non farò un disco su quanto amo una donna, ma un disco che amo>>. Parole che sintetizzano meglio di altre il concetto.

Il testo non è altro che un piccolo spaccato di vita di un giovanissimo già maturo, che deve tutto a sé stesso. Parole profonde che vale la pena di ascoltare e che sono rese ancor più piacevoli dalle atmosfere musicali sapientemente scelte.

Sembra quasi che l’intero senso della canzone, ad un tratto confluisca nelle ultime note, sprigionate con tanta energia da una sapiente chitarra. Le sue atmosfere rock, completano ed esaltano il pezzo, come l’ultimo tassello perfetto ed immancabile di un grande puzzle che è London Rain. L’assenza di parole, fa si che il rumore della pioggia londinese riecheggi ancor meglio all’orecchio dell’ascoltatore.

Giaime_London_Rain

Il diciannovenne ha all’attivo un disco da solista: “Blue Magic” (maggio 2013) e “Zero2Ep” (gennaio 2014), EP dell’intero collettivo rap. Ma adesso sta concentrando le sue energie per l’uscita del secondo album.

Annunci

Ogni commento è prezioso!! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...