La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire… sei vicino al cielo. – Jimi Hendrix –

#CHALLENGE MANIA!


Ultime da YouTube!

Da qualche tempo a questa parte, il canale di condivisione video per eccellenza, YouTube è ormai intasato da video che testimoniano l’ascesa sempre più rapida della bizzarra e strampalata moda di fare “challenges”, che tradotto in italiano letteralmente significa <<sfide>>.

challenge-mania-copia

Non è facile dare una precisa data di nascita al fenomeno ormai sempre più in crescita, che vede persone di tutto il mondo, cimentarsi in sfide di ogni  genere, passando anche il testimone ad un altro youtuber, tramite richiesta di sfida, proponendola al diretto interessato a chiusura video. E se si toppa… beh… bisogna ovviamente pagare pegno!

E in Italia potevamo mica essere da meno? Assolutamente no! Ed infatti anche nello stivale ecco scoppiare il boom di sfide, fatte da youtubers conosciuti e non. Challenge divertenti, grottesche, che debbono essere di base al limite dell’idiozia umana, solo  per intrattenere il proprio pubblico. Si fa veramente di tutto! Cibo: dalla comune “sfida delle uova”, sperando di trovare quelle sode per evitare di farsi una frittatina in faccia all’assaggio di cibi altamente piccanti… e per rimanere ancora in tema food, per “sensibilizzare” il grande pubblico ai cibi di nuova generazione si ingurgitano anche gli insetti! (Che coraggio!). Dialettica:  si imitano i vari accenti italiani. Fitness: chi fa più flessioni per esempio. -E queste sono solo alcune delle challenge più in voga, ma ce ne sarebbero di altre, insomma chi più ne ha, più ne metta!-

Per molti i fautori di challenge sono ormai degli idoli, anche solo per il fatto di provare a cimentarsi in qualsivoglia situazione, uscendone sempre e comunque vincitori, anche durante la degustazione di caramelle di dubbia provenienza (si intendono le famosissime, nonché disgustosissime “Riskia il gusto” che avete capito?! XD). Questo e altro per il proprio pubblico!

Ma… ATTENZIONE al “lato oscuro delle challenge”. L

Già perché esistono ahi noi delle sfide seriamente pericolose, che non fanno ridere per niente! Anche perché come si fa a sghignazzare mentre corri al pronto soccorso?

Inspiegabilmente alcune persone prive di buon senso, arrivano addirittura darsi fuoco (Fire Challenge) o a rischiare il coma etilico! (Neknominate). Il problema più grave e che tali persone non rendendosi assolutamente conto di quello che stanno facendo, mettono seriamente a rischio l’incolumità di gente che non c’entra nulla con i loro insani giochi! Ne è un esempio il Knockout Game: l’agghiacciante moda di prendere a pugni i passanti, costata la vita ad alcune persone negli States.

In conclusione…

Se avete uno spirito di sfida e volete realizzare dei Video Challenge, il consiglio è questo: divertitevi e fate divertire con video leggeri e spassosi gli utenti, senza mai superare il confine che divide la “sana idiozia” da quella insana, che potrebbe ritorcersi contro di voi e la vostra salute.

 

 

 

 

Annunci

Una Risposta

  1. In tutte le cose o campi gli youtubers x mettersi in mostra nn hanno il senso del limite. Purtroppo!

    Liked by 1 persona

    novembre 23, 2016 alle 2:57 pm

Ogni commento è prezioso!! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...